Poormanger

closeQuesto articolo è stato pubblicato 4 anni 6 mesi 9 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi.

Interessante scoperta fatta nelle viuzze del centro di Torino, vicino a piazza Vittorio veneto ed al Po. Non sperate di trovar parcheggio lì davanti, lasciate l’auto nel multipiano di piazza Vittorio e fate 10 minuti a piedi.

Qui si vende la patata (no, non quella, il tubero! Maliziosi!) cotta la forno e con farciture spettacolari. Il menu scritto sulla lavagna propone una buona varietà di farciture differenti, ma il cliente è libero di guardare il bancone con tutti gli ingredienti a vista e fare le proprie variazioni sul tema.

Qualche tavolo dentro e qualche tavolino nel dehor fuori, una volta fatto l’ordine recuperate posate tovagliolo e la bevanda dal frigo, poi vi accomodate e aspettate che vi portino il piatto. Una patata al forno enorme colma di tutti gli ingredienti che avete scelto. la pasta del tubero è cotta al punto giusto, non bollente e assolutamente mangiabile senza provare le temperature laviche sulla lingua.

Bella sorpresa, il piatto in cui è servita è compostabile (le posate no, peccato), quindi anche una buona attenzione al mondo che ci circonda

Come in molti locali torinesi ormai non esiste più la Coca Cola, ma solo al MoleCola, provatela!

Non vi basta la patata (vi assicuro che sazia come un pasto completo)? Ci sono vari antipasti decisamente invitanti per saziare anche i più voraci ed affamati.

In due abbiamo speso 13€ e ci siamo alzati ben sazi.

Non hanno il POS, quindi andate con i contanti.

Poormanger
Via maria Vittoria 32 (Torino)
Chiuso la domenica

Nota importante, da leggere prima di commentare

Questo è un blog scritto per passione, non fornisco quindi risposte di tipo professionale, se avete bisogno di un aiuto tecnico rivolgetevi ad un professionista di fiducia, non offendetevi se mi astengo dal rispondere. Vi ringrazio per la comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.