Scegliere un hard disk

closeQuesto articolo è stato pubblicato 1 anno 7 mesi 8 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi.

Il disco fisso, o hard disk, è un componente importante per la memorizzazione duratura dei dati, per questo è bene scegliere correttamente la tecnologia (ho parlato delle differenze tra i dischi fissi un due puntate di Pillole di Bit, qui e qui) e la capacità. Un fattore che spesso si tralascia è la modalità si assistenza e sostituzione in caso di guasto.

Mi spiego con un esempio concreto:

  • Disco IBM/DELL/HP di fascia enterprise
    • Costa molto caro.
    • Si guasta oggi, in una media di 24h ho il disco sostitutivo, entro 5gg devo restituire quello guasto, senza costi di corrieri
  • Disco WD RED da NAS (ho avuto esperienza con questo in questi giorni)
    • Costa molto meno (1/4) di quelli di fascia enterprise
    • Si è guastato il 17/04/2017
    • Ho aperto la chiamata il 18/04/2017
    • Ho spedito a mie spese il disco
    • E’ arrivato il disco sostituivo l’8/05/2017, per un totale di 21 giorni senza disco.

Non è necessario avere dischi di fascia enterprise per il vostro piccolo NAS da ufficio, ma se ci tenete davvero ai dati, oltre a farne un backup in altro dispositivo, comprate un disco in più e tenetelo pronto per la sostituzione.

Nota importante, da leggere prima di commentare

Questo è un blog scritto per passione, non fornisco quindi risposte di tipo professionale, se avete bisogno di un aiuto tecnico rivolgetevi ad un professionista di fiducia, non offendetevi se mi astengo dal rispondere. Vi ringrazio per la comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.