Verrà il giorno

closeQuesto articolo è stato pubblicato 1 anno 7 mesi 30 giorni giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi.

Verrà il giorno in cui noi, popolazione ricca, benestante e bianca, dovremo lasciare le nostre case, portandoci dietro poche cose scelte in fretta, lasciando tutto quello che abbiamo, per scappare da una guerra, una catastrofe climatica o da altro.

Se non saremo noi, saranno i nostri figli o i loro figli. Ma succederà.

A questo punto ci sarà qualcuno che, durante la nostra fuga, credendosi superiore, ci tratterà come persone reiette.

Ci chiuderanno in prigione e ci tortureranno senza un’accusa o un processo

Ci lasceranno morire lungo la strada, di fame, di freddo, di caldo o annegati.

Se la prenderanno con le persone che impiegheranno i loro soldi, le loro energie e il loro tempo per cercare di salvarci.

Ci tratteranno come cose e non come persone.

Forti del “prima i bambini” divideranno le nostre famiglie per sempre.

Ci rimanderanno a casa nostra, senza immaginare, che casa nostra, quella per la quale noi abbiamo vissuto e lavorato per tutta una vita, non esiste più.

Ci diranno “state a casa vostra, che vi aiutiamo lì” quando a casa nostra non c’è da mangiare, non c’è una casa o c’è chi ci ammazza o ci tortura.

E poi, queste persone, la domenica, andranno nelle loro chiese a pregare il loro dio dicendo che sono state buone, che credono nei valori della famiglia e autoperdonandosi per tutte le nefandezze fatte a noi, che cercavamo solo un luogo sicuro dove stare.

Se il vostro dio esiste, queste cose se le segna e poi ve le farà scontare. Ma dio non esiste, per questo, nel nome di una divinità inesistente voi fate delle cose umanamente deplorevoli a delle persone che hanno come unica colpa quella di essere nati nella parte sbagliata del mondo e di voler cercare di andare nella parte meno sbagliata. E la sera andate a dormire tranquilli, perché siete privi di coscienza, e al suo posto siete pieni di parole e propaganda, utili solo a mantenervi il posto dove siete adesso, perché comodo e redditizio.

Nota importante, da leggere prima di commentare

Questo è un blog scritto per passione, non fornisco quindi risposte di tipo professionale, se avete bisogno di un aiuto tecnico rivolgetevi ad un professionista di fiducia, non offendetevi se mi astengo dal rispondere. Vi ringrazio per la comprensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.